Informazioni su Lefkada island

>
Informazioni
'Porto Katsiki, Lefkada' - Lefkada
'Porto Katsiki, Lefkada' - Attribution: Anta Z

L' isola di Lefkada è una delle isole del mar Ionio. Si trova nell'ovest della Grecia ed è una delle poche isole al mondo accessibile in automobile invece che in barca! In realtà è possibile raggiungere l'isola anche con il traghetto on con l'aereo, ma se per caso vi trovate sulla terraferma, l'auto è il mezzo più diffuso per visitare Lefkada. In effetti, è anche per questo motivo che l'isola è diventata tra le destinazioni più popolari tra i Greci del continente. Se per caso vi state chiedendo com'è possibile raggiungere un'isola in auto, be', il motivo è che quest'isola in particolare è collegata alla terraferma da un ponte sospeso. L'isola è molto vicina alla costa, quindi il tragitto è facile e conveniente. Non capita spesso di poter visitare un'isola in questo modo: perché non cogliere l'opportunità?

Lefkada si estende per un'area di circa 300 chilometri quadrati, il che la rende la quarta isola più grande nel mare Ionio e la più vicina alla terraferma. Si trova infatti a soli 78 metri dalla costa ovest della Grecia centrale, dalla quale è separata dal canale di Lefkada, largo 25 metri. Oggi c'è un ponte sospeso che collega l'isola con la terraferma e la rende accessibile in auto dall'Akarnania. Lefkada si trova a poco meno di 400 chilometri da Atene; ci sono collegamenti in bus giornalieri per Lefkada da Atene e Tessalonica. Il nome di Lefkada deriva probabilmente dalla parola 'lefkos', 'bianco' in greco, dovuto al colore delle montagne del lato sud-ovest dell'isola. La popolazione dell'isola è di 22,652 abitanti (2011), di cui un terzo vive nella Città di Lefkada.

Il 70% del territorio è montagnoso, con ripide scogliere, soprattutto nel lato ovest, mentre nel lato est il terreno è più pianeggiante. C'è un passaggio marino aperto dai Corinzi nei tempi antichi e sviluppato dagli inglesi nel 1818, che conduce le barche dalla calma laguna situata nel lato est alle acque aperte del mare Ionio nel lato ovest. L'isola è resa verde da olivi, pini e platani; ci sono anche numerose sorgenti, come le sorgenti Kerasia a Sivros. Le cascate vicino a Nidri, la gola di Dimossari e le paludi salmastre dell'isola sono altre meraviglie che la natura offre a Lefkada. Lefkada è nota anche per le sue magnifiche spiagge dalla sabbia bianca e le acque turchesi, che ricordano i paradisi tropicali nei Caraibi. La linea costiera è lunga 116 chilometri e forma numerosi capi oblunghi e baie, soprattutto a sud.

Il clima è di tipo mediterraneo, con inverni miti ma piovosi ed estate calde rinfrescate dai venti. La temperatura media è di 18 gradi; luglio è il mese più caldo e gennaio quello più freddo. I venti che soffiano da maggio a settembre fanno di Lefkada la destinazione ideale per lo yacht e il windsurf.

L'economia dell'isola è basata sulla produzione di olive e legumi, soprattutto lenticchie, sull'apicoltura, sulla produzione di sale e sul turismo.